Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

GRECIA-ITALIA 2014-20

Maggiore efficienza dei servizi offerti dalla PA a favore di PMI e giovani imprenditori, promozione di un dialogo costante e proficuo fra pubblico e privato che porti all’elaborazione di politiche più efficaci e rispondenti ai bisogni del territorio: sono questi i temi che verranno discussi durante la conferenza “La cooperazione internazionale e le politiche regionali di sviluppo post Covid-19” che si terrà online il 23 Luglio 2020.

Imprenditorialità giovanile: come facilitare lo sviluppo di nuove idee e di aziende, per migliorare innovazione e competitività dell’area di cooperazione Grecia-Italia è il tema dell’incontro internazionale che si svolgerà il 9 Luglio p.v., sulla piattaforma Zoom, con inizio alle ore 10.

Il meeting è organizzato da CIHEAM Bari, Camera di Commercio di Bari, ARTI nell’ambito del progetto INCUBA-Cross Border agrifood incubators, finanziato per 900.000 Euro dal Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020 e finalizzato al rafforzamento degli incubatori di imprese agroalimentari per sostenere la creazione, la competitività e l’internazionalizzazione delle startup e delle piccole e medie imprese in Puglia e in Grecia. Sul fronte greco, capofila del progetto è la Regione della Grecia Occidentale di concerto con la Camera di Commercio dell’Ilia. Partner associati sono la Camera di Commercio dell’Acaia e la Regione Puglia - Dipartimento di Agricoltura, Sviluppo rurale e Protezione ambientale.

È partito, nei giorni scorsi, START, il programma di incubazione per le 25 start-up creative pugliesi, selezionate nell'ambito del progetto Traces, finanziato dal Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. 

Un ciclo di incontri sotto la guida di mentor esperti in modalità digitale ed in presenza nei 5 Local Atelier pugliesi per acquisire nozioni, best practice e tool necessari per perfezionare le idee imprenditoriali dei giovani creativi pugliesi ed essere pronti a presentarle a potenziali investitori per entrare nel mercato.

I cinque atelier coinvolti sono:

- Ammostro APS per la provincia di Taranto

- CETMA per la provincia di Brindisi

- CoWorking SMART LAB per la provincia di Foggia

- Impact Hub srl per le province di Bari-Bat

L’istituzione di un osservatorio pilota per il monitoraggio delle coste, le indagini geotecniche e le applicazioni di telerilevamento per il rischio erosivo: sono alcuni dei risultati del progetto europeo di cooperazione Triton, che saranno presentati online il prossimo 2 luglio (a partire dalle 9.00) durante levento finale del progetto, registrandosi a questo link

In programma, giovedí 25 giugno 2020, alle ore 9.15 sulla piattaforma webex al seguente link,  il seminario informativo per i controllori italiani di primo livello del Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, organizzato dalla Regione Puglia - Coordinamento Politiche Internazionali, Sezione Cooperazione Territoriale, di concerto con l’Autorità di Gestione e il Segretariato Congiunto del Programma.