Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

ALDA

Il progetto WTD (Working Together for Development), promosso dall’ALDA Associazione delle Agenzie della Democrazia Locale ed al secondo anno di implementazione, sarà al centro del dibattito internazionale nel corso di due importanti eventi: 1) Le Giornate Europee per lo Sviluppo, 26-27 novembre a Bruxelles, in Belgio; 2) all’interno della Civil Society Conference 2013, un evento della Presidenza Europea del Consiglio dell’Unione Europea: “Sviluppo Umano e servizi sociali a livello locale” , il 29 novembre, a Vilnius, in Lituania.

L’Assemblea Generale di ALDA 2013 e gli eventi internazionali correlati, si svolgeranno a Pola (Croazia) dal 17 al 19 aprile 2013.  ALDA (Association of Local Democracy  Agencies) è un'associazione non governativa che opera per la protezione dei diritti dell'uomo, l'affermazione della democrazia, lo sviluppo locale e la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali.

"Il Futuro dei gemellaggi e cooperazione tra città in Europa " è il  titolo del seminario promosso a Vicenza dall'ufficio italiano di ALDA - Associazione delle Agenzie della Democrazia Locale. L’iniziativa prevede venerdì 18 e sabato 19 gennaio 2013 una sessione pratica di formazione sul nuovo Programma Gemellaggi e il loro finanziamento, ed una conferenza internazionale ospitata dal Comune di Vicenza.

L'Associazione delle agenzie per la democrazia locale (ALDA) ha deciso di bandire ogni anno una borsa di studio in memoria del Presidente onorario Gianfranco Martini, scomparso lo scorso ottobre 2012. Gianfranco Martini è stato tra i fondatori, nel 1999, delle Agenzie della democrazia locale e ne è stato il primo presidente.

Il futuro dell’Unione Europea, i principi e le istituzioni dello Stato Federalista, la pace nel mondo globalizzato, il ruolo dell’Unione Europea nella nuova stagione di diritti e libertà nei Paesi Arabi, le politiche europee nei campi dell’energia, dell’ambiente e della ricerca scientifica, la proposta dei federalisti per un nuovo ordine economico-monetario internazionale. Sono i temi che saranno affrontati dal 2 al 7 settembre a Ventotene (Latina) durante il seminario “Il Federalismo in Europa e nel mondo”.