Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

GRECIA-ITALIA 2014-20

Sono aperte le registrazioni per la partecipazione agli infoday destinati ai beneficiari della prima call del Programma Interreg V-A Grecia-Italia.

Il Programma Interreg V-A Grecia-Italia organizza 4 giornate informative, nel corso del mese di Aprile, rivolte ai beneficiari dei progetti approvati nell’ambito della prima call. Gli infoday hanno l’obiettivo di supportare i beneficiari nelle fase di start-up ed implementazione dei progetti, fornendo informazioni di dettaglio sulle principali regole del Programma per una corretta gestione finanziaria ed amministrativa.

In programma a Bari, giovedì 21 dicembre, alle ore 9.00 presso il Cineporto della Fiera del Levante, il seminario informativo rivolto ai controllori italiani di primo livello del Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, organizzato dalla Regione Puglia - Coordinamento Politiche Internazionali, Sezione Cooperazione Territoriale, di concerto con l’Autorità di Gestione e il Segretariato Congiunto del Programma. Interverranno Giuseppe Rubino, Dirigente Sezione Cooperazione Territoriale, Simonetta Trivelli sul tema delle principali novità del sistema di controllo di 1° livello e Giuseppe Aprile in riferimento alla questione dell’ammissibilità delle spese.

In programma fino al 20 gennaio 2018, gli incontri bilaterali con i capofila dei 41 progetti approvati dal Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. I meeting, organizzati dal Segretariato Congiunto, di concerto con l’Autorità di Gestione del Programma, hanno la finalità di lavorare congiuntamente con i beneficiari per ottimizzare interventi e risorse progettuali, programmando i principali step da seguire per il 2018.

È tempo di bilanci per il Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, a seguito dell’approvazione dei 41 progetti, sul totale delle 192 proposte risultate ammissibili, a valere sulla prima call per progetti ordinari. 107 beneficiari, 50 di parte greca e 57 di parte italiana, tra Regioni, Camere di Commercio, Comuni, Università, organismi no profit, autorità portuali, sono i protagonisti dei 41 progetti di cooperazione approvati per un budget complessivo di euro 53.600.401,48.