Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

A partire dal 20 giugno ha preso il via il roadshow del progetto INNONETS, un progetto finanziato dall'Unione Europea attraverso il Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, che mira a favorire la cooperazione territoriale nel settore agroalimentare fra la Regione Puglia e la Regione delle Isole Ionie (in Grecia).

Un fitto calendario di appuntamenti, un roadshow di 6 tappe e 3 workshop in 4 città diverse per approfondire programmi e iniziative regionali sul tema della lotta agli sprechi alimentari, entrare in contatto con gli attori locali impegnati quotidianamente sui temi della sostenibilità, orientarsi tra foodsharing, nuove economie del recupero e innovazione sociale per una migliore condivisione delle risorse. Di seguito il calendario del road show (ore 10.30 – 15.00)

  • 20 giugno - Brindisi (Palazzo Granafei Nervegna),
  • 21 giugno - Andria (Chiostro San Francesco), l
  • 24 giugno - Lecce (ex conservatorio Sant’Anna)
  • 25 giugno - Foggia (Museo civico)  
  • 26 giugno - Bari (Politecnico di Bari)
  • 27 giugno - Taranto (Palazzo Pantaleo) 

Il calendario dei workshop prevede: 

  • Workshop Tema dell’economia circolare e della lotta allo spreco alimentare 

5 luglio - Taranto

8 luglio - Foggia 

  • Workshop sul tema dell’innovazione nelle pmi dell’agricoltura

10 luglio - Lecce

  • Workshop sul tema delle città e isole sostenibili

11 luglio - Brindisi

 

In ogni tappa, nelle sessioni mattutine intervengono la Regione Puglia – Sezione Ricerca, Innovazione e Capacità istituzionale e Sezione Inclusione sociale attiva e innovazione delle reti sociali -, che illustra programmi e iniziative a sostegno dell’innovazione e della riduzione dello spreco alimentare, e ARTI, che illustra il progetto INNONETS e le sue opportunità.

Nelle sessioni pomeridiane, vengono presentate le testimonianze di attori locali impegnati nella lotta allo spreco alimentare, dagli Ambiti territoriali a progetti e associazioni di promozione sociale come Market Solidale di Fasano, Avanzi Popolo 2.0, Recuperiamoci Bisceglie e Comunità Emmanuel – Le Sorgenti.

Gli appuntamenti rientrano nell’ambito del progetto InnoNets, che punta su processi di facilitazione dell’innovazione a favore delle piccole e medie imprese (pmi), perseguiti attraverso incontri tematici che coinvolgano le organizzazioni di ricerca, le imprese, gli enti di governo del territorio e la società civile. Partner del progetto, oltre alla Regione delle Isole Ionie (Grecia) che è capofila, anche la Camera di Commercio di Corfù, la Regione Puglia – Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro con il supporto tecnico di ARTI, il Politecnico di Bari e la Lega Regionale delle Cooperative e Mutua di Puglia (Italia).