Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

In programma a Bari il 24 luglio 2018 (9.00-16.30) nel padiglione di Regione Puglia (Pad. 156 sala 1) della Fiera del Levante, il seminario informativo per i controllori di primo livello, organizzato dal Coordinamento delle Politiche Internazionali di Regione Puglia, Sezione Cooperazione Territoriale di concerto con il Programma  di Cooperazione Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020.

Il seminario è  rivolto a dottori commercialisti ed esperti contabili, revisori legali e controllori di primo livello potenziali o che hanno già esercitato in passato l’attività e a tutti coloro in possesso dei requisiti di seguito specificati: 

L'obiettivo del seminario è fornire informazioni dettagliate sul funzionamento del sistema di controllo di primo livello in Italia, focalizzando l'attenzione alle linee guida da seguire per le verifiche di gestione amministrativa dei progetti finanziati e la relativa ammissibilità delle spese. 

Nel corso del seminario verrà  illustrata la procedura di rendicontazione tramite il sistema MIS (Managing Infomation System).

Questo è il primo dei due seminari informativi annuali, organizzati dalla Regione Puglia.  La partecipazione è obbligatoria ai fini del rilascio del nulla osta per l'esercizio delle funzioni di controllori di primo livello.

Parteciperanno ai lavori Bernardo Notarangelo, Direttore del Coordinamento Politiche Internazionali  di  Regione Puglia e rappresentanti della Autorità  di Gestione e del Segretario Congiunto del Programma Grecia-Italia.

Di seguito l'agenda dei lavori.