Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Con il motto “Crescere insieme oltre le frontiere”, l’Unione Europea celebra il 21 settembre la Giornata Europea della Cooperazione. Per l’edizione 2017, il Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020 partecipa a questa iniziativa, ripercorrendo in bicicletta i sentieri di alcune aree naturali dell’area di programma, protagoniste di progetti di tutela e salvaguardia ambientale, grazie ai fondi della precedente programmazione.

Un percorso cicloturistico per godere senza fretta del ritmo della natura, tra gli ulivi millenari della Valle d’Itria, in programma in Puglia domenica 24 settembre nel Parco Naturale Regionale Dune Costiere (Ostuni), ed il 14 ottobre sul lago di Koronissia in Grecia ad Arta (Regione dell’Epiro).

L’appuntamento in Puglia, è alle ore 9.30 del 24 settembre, presso Albergabici (ex S.S. 16 Ostuni Fasano, km 870, 72017 Ostuni BR), una ex-casa cantoniera dell’ANAS con un'attrezzata ciclo-officina, situata nella frazione di Montalbano tra i comuni di Ostuni e Fasano, nel cuore del Parco delle Dune Costiere.

Quattro le tappe del tour, che si svolge sull’antica via Traiana: dal Dolmen di Montalbano del II Millennio, si prosegue tra stradine costeggiate da muretti a secco e tratturi poco frequentati, fino a giungere alla Stazione di Fontevecchia, adibita a Centro viste del Parco. Pausa e degustazione a masseria Fontenuova, una masseria di pecore che alleva l’antica razza oggi in via di estinzione chiamata Moscia Leccese, una pecora della faccia nera che si adatta a pascoli magri e che ancora oggi trova riparo in antichi ricoveri in grotta con jazzi antistanti.

Chiude il percorso la Strada bianca e tutta la piana degli uliveti monumentali, punteggiata da masserie storiche, dal XVI al XVIII secolo che nascondono nel sottosuolo frantoi ipogei di epoca romana e medioevale.

La partecipazione all’evento è gratuita, previa prenotazione. È possibile partecipare con la propria bicicletta oppure usufruire del servizio di noleggio offerto dal parco, al prezzo promozionale di 5 euro per adulto. Il noleggio bici per bambini è gratuito. Il Parco dispone di un parcheggio dove lasciare le proprie automobili.

L’iniziativa è organizzata dal Segretariato Tecnico del Programma Interreg V-A Grecia-Italia, di concerto con l’Autorità di Gestione del Programma, e con il supporto della Regione Puglia, Coordinamento Politiche Internazionali, Sezione Cooperazione Territoriale.

La Giornata Europea della Cooperazione è coordinata dal Programma Interact con il supporto dell’Unione Europea e co-finanziata dal Fesr, Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

Seguici su https://www.facebook.com/interregreeceitaly/

Informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazione

+39 080.5406441/+39 080. 5406578

+39. 3493916007/+39 3481638228