Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

187 progetti su 349 proposte hanno superato la prima fase di valutazione amministrativa e di eleggibilità riferita alla prima call per progetti ordinari del Programma Interreg V-A Grecia Italia 2014 -2020. 162 proposte non hanno soddisfatto i criteri di ammissibilità ed eleggibilità prevista dalla call. Il Segretariato, di concerto con l’Autorità di Gestione, ha già provveduto in questa fase ad inviare comunicazione formale ai soli Lead Beneficiaries, i cui progetti non sono risultati ammissibili.

Per tutti i progetti che accedono alla fase qualitativa la MA/JS sta provvedendo, in questi giorni, all'invio di una comunicazione ufficiale ai rispettivi capofila.

La dotazione finanziaria della prima call del Programma, che si è chiusa il 15 dicembre 2016, è stata di € 53.148.184. Il Programma è co-finanziato all’85% dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e prevede una quota di co - finanziamento nazionale pari al 15%. Il budget totale del Programma è di euro 123.176.896.

I progetti ammessi alla seconda fase di valutazione qualitativa risultano essere ripartiti nei seguenti Assi di Finanziamento:

Si specifica che i dati della fase di valutazione amministrativa comunicati potranno subire aggiornamenti, a chiusura della procedura dei Complaints.