Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

ESPONESPON (European Spatial Planning Observation Network) è un programma comunitario di ricerca applicata che supporta l’attuazione delle politiche europee migliorando la conoscenza del territorio europeo e delle dinamiche di sviluppo, anche mediante la creazione di una comunità scientifica che si occupa di sviluppo territoriale. Il Programma opera nell’ambito dei Fondi Strutturali dell’Unione Europea, per lo sviluppo di una politica comunitaria di coesione ed un armonioso sviluppo del territorio.

Il Programma ESPON 2013, che prosegue le attività di ESPON 2006, è stato adottato il 7 Novembre 2007 (Decisione della commissione C(2007) 5313) ed è finanziato dai fondi FESR nell’ambito dell’obiettivo 3 “Cooperazione territoriale” per il periodo 2007-2013.

Il Programma ha lo scopo di fornire ai decisori politici di livello europeo, nazionale e regionale gli elementi utili alla formulazione delle politiche nell’Unione Europea, attraverso l’elaborazione di informazioni omogenee, analisi e scenari delle dinamiche territoriali, oltre che l’esame delle trasformazioni e degli impatti derivanti dall’attuazione delle politiche.

Il Programma operativo opera su 5 linee prioritarie:

1. ricerca applicata su sviluppo territoriale, competitività e coesione

2. studi integrati e analisi tematiche, supporto conoscitivo per azioni innovative, connessione ad altri Programmi dei Fondi Strutturali 

3. implementazione del database statistico/cartografico ESPON 2013, sviluppo di strumenti quali indicatori territoriali, sistemi di monitoraggio, mappe, report

4. Disseminazione, seminari e workshop

5. assistenza tecnica, supporto e piano di comunicazione

Il programma opera attraverso “bandi” aperti (call) e con la selezione delle proposte pervenute sulla base di valutazioni comparative.

I beneficiari diretti sono enti/istituti di ricerca, altri enti, progettisti e consulenti specialisti del settore.

La priorità 2 consente anche agli stakeholder di presentare proposte progettuali su temi di interesse.

Al programma cooperano i 27 paesi membri della UE e i seguenti Stati non-Membri: Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein.


Approfondimenti, documenti e bandi sul sito ufficiale del programma: www.espon.eu