Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Ente proponente   KENDA ONLUS
Paesi di intervento   Repubblica Islamica dell’Iran: Shahrestan di Sarpol-e Zahab e Salas Babajani (Regione Kermanshah)
Obiettivi   Il progetto intende migliorare le condizioni economiche e sociali della popolazione delle aree di Sarpol-eZahab e Salas Babajan, aumentando i livelli di reddito dei nuclei familiari colpiti dal sisma di novembre 2017 attraverso l’avvio di un fondo rotativo di micro-credito e riducendo il disagio psicologico dei minori supportando la “ricostruzione emotiva” attraverso percorsi di musicoterapia e arteterapia.
Descrizione attività  
  • Attivazione di un fondo rotativo di microcredito rivolto ad allevatori (per la fornitura di piccoli animali, pecore e galline ovaiole in prevalenza, attrezzature e mangimi) per garantire la riattivazione di una micro economia familiare in modo rapido e sostenibile.
  • Realizzazione di attività laboratoriali di musicoterapia e arteterapia per il recupero post traumatico e il ripristino dell’equilibrio psicologico di minori.
L’attività 1 sarà realizzata prevedendo in primo luogo la definizione del regolamento del fondo rotativo e un’attività di formazione preliminare alla costituzione del fondo. Si procederà, quindi, alla costituzione del fondo, all’individuazione dei nuclei beneficiari e all’erogazione dei crediti/set di investimenti.
Lo sviluppo delle attività sarà seguito attraverso una costante attività di monitoraggio.

Analogamente, l’attività 2 prevede dapprima la programmazione e definizione delle attività di supporto psicologico, alla quale farà seguito la realizzazione dei laboratori itineranti di musicoterapia e arte terapia.
Beneficiari  
  • I beneficiari diretti del progetto sono circa 500 bambini e circa 20 nuclei familiari residenti nelle aree di Sarpol-eZahab e Salas Babajan colpite dal sisma di novembre 2017.
  • I beneficiari indiretti possono essere considerati tutti i residenti dei suddetti sharestan.
Partner italiani   Associazione Cipresso
Partner esteri  
  • Faiznia Family Foundation - Kermanshah - Iran
  • Daan Paak Agrin - Kermanshah - Iran
  • Nomad Contemporary Heritage Institute - Kermanshah - Iran
Durata   18 mesi
Data di avvio   15/04/2018
Costo complessivo   € 42.300,00
Contributo regionale   € 30.600,00
Sito Web   -