Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Programma   “Supporto in favore delle politiche minorili in Albania. Rafforzamento istituzionale per il decentramento dei e del servizio nazionale per le adozioni e la protezione dei diritti dell’infanzia e armonizzazione della legislazione con la normativa UE” - Cooperazione Decentrata -
Titolo progetto   Support of Minors in Albania
Acronimo   SMILE
Leader partner   Regione Emilia Romagna
Partner italiani   Regione Puglia, Regione Marche
Partner esteri   Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali – Albania
Sintesi del progetto  

Il Programma vuole avviare un processo di cambiamento, di prevenzione e tutela dei minori e degli adolescenti albanesi, migliorarne le condizioni di vita, affermare e promuovere attivamente i diritti dei minori, rafforzare il sistema del decentramento amministrativo dei Servizi sociali per la prevenzione e la protezione dei minori a rischio nelle aree di Elbasan, Scutari e Valona e del Comitato nazionale per le adozioni dei minori in stato di abbandono.

Esso si sviluppa su due livelli di intervento: da una parte il rafforzamento delle capacità delle istituzioni formali, centrali e decentrate responsabili dell’attuazione del processo di decentramento amministrativo; dall’altra il sostegno alla realizzazione di iniziative concrete sul territorio per la prevenzione e tutela dei minori a rischio.

Riguardo al livello istituzionale, il programma prevede una forte componente formativa, l’organizzazione di un Forum per il coordinamento sulle politiche minorili dei diversi soggetti istituzionali e non, che si occupano di minori, la realizzazione di uno studio a livello nazionale sul disagio minorile, la creazione di una Banca dati sui minori a rischio e in stato di abbandono presso il Ministero del Lavoro e degli Affari Sociali quale strumento di organizzazione e sistematizzazione dei dati sui minori abbandonati e in condizione di rischio e la creazione di tre Banche dati nelle tre aree di intervento (Elbasan, Scutari e Valona) dove saranno realizzate tre azioni pilota e create le condizioni per l’attuazione del decentramento amministrativo.

Settori di intervento   Sanità, solidarietà sociale e mercato del lavoro
Diritti umani, integrazione ed immigrazione
Paesi di intervento   ALBANIA: Municipalità di Elbasan, Scutari e Valona
Budget di progetto   € 2.008.400,00
Quota Regione Puglia   € 165.000,00
Inizio/fine progetto   2007/2011
Sito web di riferimento   www.minorialbania.com
Referente per la Puglia   Isabella Tisci