Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

ENI CBC MEDITERRANEO

ENI CBC MED è un programma importante perché lavora con popoli e istituzioni su progetti con impatti tangibili. Si tratta di un esempio emblematico dell'approccio multilaterale promosso dall'Italia”. Così la Vice Ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Emanuela del Re, a margine dell’Info Day, tenutosi a Roma, sulla Call for Strategic projects lanciata nell’ambito del Programma ENI CBC Mediterraneo.

Save the date: 14 maggio a Roma (h. 9.30-17.00), per l’Info Day sulla Call for Strategic projects lanciata nell’ambito del Programma ENI CBC Mediterraneo con scadenza 3 luglio 2019. Si tratta dell’unica tappa sul territorio italiano che consentirà, a potenziali candidati e partner, di acquisire tutte le informazioni necessarie per la presentazione delle proposte progettuali. Registrazioni entro l’8 maggio 2019.

Con determinazione n. 1 del 18 marzo 2019, il Coordinamento delle Politiche Internazionali della Regione Puglia ha indetto un avviso pubblico per il conferimento di 3 incarichi di lavoro autonomo di natura coordinata e continuativa per l’espletamento di attività di supporto al Comitato Nazionale del Programma ENI CBC MED 2014-2020.

Al via le giornate informative sulla Call for Strategic projects lanciata nell’ambito del Programma ENI CBC Mediterraneo, con scadenza 3 luglio 2019. Dopo Tel Aviv (16 Aprile 2019) e Ramallah (17 aprile), seguiranno le tappe di Il Cairo (22 aprile),Valencia (7 maggio), Lisbona (9 maggio), Roma (14 maggio), Tunisi (16 maggio), Malta (23 maggio), Marsiglia (29 maggio), Nicosia (4 giugno), Atene (6 giugno), Beirut (11 giugno), Amman (13 giugno).

L’Algeria ha aderito ufficialmente al Programma di cooperazione transfrontaliera ENI CBC “MEDITERRANEO” 2014-2020 che ora conta quattordici paesi partecipanti. Ne dà notizia l'Autorità di gestione indicando, nel dettaglio, le aree dell'Algeria ammissibili: Tlemcen, Ain Temouchent, Oran, Mostaganem, Chlef, Tipaza, Alger, Boumerdes, Tizi Ouzou, Bejaia, Jijel, Skikda, Annaba, El Tarf.