Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

HOME

Si comunica che la richiesta da parte dei beneficiari italiani per il rilascio del nulla osta per i controllori di primo livello deve essere indirizzata a:

 

Regione Puglia

Sezione Provveditorato/Economato

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (casella pec)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (casella di posta ordinaria)

7 progetti di cooperazione finanziati per quasi 1.400.000 dalla prima call del Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia –Italia: ecco il brillante risultato conseguito dall’Università degli Studi di Bari e presentato nel corso delle due giornate informative del 21 e 22 maggio.

“Traiettorie di sviluppo per il Mediterraneo: scenari e sviluppi per la cooperazione di bacino”: è il titolo dell’evento internazionale organizzato dall’Agenzia per la coesione territoriale con il Dipartimento per le politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Regione Emilia Romagna ed ERVET. Appuntamento a Catania il 22 maggio 2018 (Palazzo Platamone - via Vittorio Emanuele II - ore 9.30/18.00). Iscrizione aperte fino al 18 maggio.

A partire dal 21 maggio e non oltre il 10 giugno 2018 sarà possibile presentare istanza di contributo per iniziative aventi rilievo regionale realizzate o da realizzarsi sul territorio pugliese nel periodo compreso tra il 1° aprile 2018 ed il 31 dicembre 2018. Sono questi i termini dell’invito a presentare proposte in riferimento all’Avviso Pubblico relativo all’art. 8 della L.R. 12/2005 “Norma di sostegno alle iniziative per la pace e per lo sviluppo delle relazioni tra i popoli del Mediterraneo”, emanato con Determinazione Dirigenziale n. 42 del 17/05/2018 della Sezione Relazioni Internazionali.

Ricerca e innovazione, competitività delle piccole e medie imprese, economia a basse emissioni di carbonio, ambiente ed efficienza delle risorse: questi i settori per i quali si potranno avanzare candidature per la quarta ed ultima Call for proposals del Programma Interreg Europe 2014-2020, lanciata poco più di una settimana fa e che resterà aperta fino al 22 giugno 2018. Ai progetti selezionati verranno assegnati ben 74 milioni di euro.