Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il IV Vertice dei Balcani Occidentali, tenutosi a Trieste (12 luglio), è la quarta tappa – dopo Berlino (28 agosto 2014), Vienna (27 agosto 2015) e Parigi (4 luglio 2016) – di un processo per dare impulso alla transizione democratica, economica e solidale dei Balcani occidentali. A raccolta Capi di Governo, Ministri degli Esteri e Ministri dello Sviluppo Economico dei 6 Paesi dei Balcani Occidentali (Albania, Bosnia-Erzegovina, Kosovo, Macedonia, Montenegro e Serbia) più Croazia, Slovenia, Austria, Francia, Germania, Italia, Commissione UE, l’Alto Rappresentante UE e il Consiglio di Cooperazione Regionale.

Il Vertice ha ricordato la necessità di fornire risposte adeguate alle sfide globali e ha confermato l'importanza di rafforzare le riforme sullo stato di diritto, i diritti fondamentali, lo sviluppo economico e la competitività.

Approfondimenti: Trieste Western Balkan Summit. Declaration by the Italian Chair.