Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

In programma il 20 e 21 giugno, a Patrasso, il terzo Comitato di Sorveglianza del Programma Interreg V-A Grecia–Italia 2014-2020, organizzato dall’Autorità di Gestione del Programma congiuntamente al Segretariato Tecnico, nella sede del Consiglio della Regione della Grecia Occidentale.

Intensa l’agenda dei lavori che contiene numerosi punti di discussione all’ordine del giorno. Punto focale dell’incontro sarà la presentazione dei risultati della fase di valutazione di ammissibilità amministrativa delle 349 proposte, riferite alla prima call per progetti ordinari.

Durante l’incontro, saranno analizzati e condivisi i documenti formali e le guide operative di rendicontazione e di comunicazione che saranno messe a disposizione dei beneficiari per la corretta esecuzione dei progetti.

Partecipano al Comitato di Sorveglianza, oltre all’Autorità di Gestione e al Segretariato Tecnico del Programma, i referenti istituzionali a livello regionale e nazionale degli stati membri e, numerosi stakeholders di parte greca e italiana in rappresentanza del partenariato economico e sociale.