Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

HOME

Prima vetrina internazionale per il Progetto Apulian Lifestyle - per una lunga vita felice, lanciato presso la Fiera del Levante di Bari il 14 settembre 2017. L'occasione è stata l'Assemblea generale delle Regioni europee per i prodotti di origine (AREPO), di cui la Regione Puglia è membro, tenutasi a Creta nei giorni scorsi. Paolo Casalino, Dirigente della Sezione di Bruxelles, in rappresentanza della Regione e del coordinamento del progetto, affidato al dott. Ungaro dell'Health Marketplace di ARESS, ha illustrato i contenuti del Progetto alle regioni componenti della Rete.

Tenere in adeguata considerazione i temi della cultura e della creatività nei prossimi negoziati sul Quadro Finanziario Pluriennale post 2020, in sinergia con la Commissione europea e con il Parlamento europeo: è l’input emerso dai lavori del workshop “Culture and Creative Industries: resilient sector under a regional approach” organizzato nell’ambito della 15^ edizione della European Week of Region and Cities 2017 dal partenariato Regional Initiative for Culture and Creativity (RICC), composto da Puglia, Emilia Romagna, Regioni Basche, Central Finland, Vallonia, Western Greece.

Il workshop, a cui era presente Silvia Draghi della Commissione europea (DG GROWTH Unità Turismo ed industrie creative emergenti), ha affrontato il ruolo delle Regioni europee ed altri stakeholder del settore culturale, accademico e commerciale nel promuovere e potenziare il ruolo delle industrie culturali e creative per lo sviluppo economico e l’innovazione regionale nel quadro della Smart Specialization Strategy ed in linea con alcuni progetti concreti quali INTERREG Europe Creadis3.

A rappresentare la Regione Puglia Paolo Casalino, Dirigente della Delegazione di Bruxelles, che ha evidenziato l’approccio olistico che il governo del presidente Emiliano ha adottato nell’integrare le politiche culturali (Piano strategico della cultura PIIL) con le politiche sul turismo (Puglia 365).

In occasione della European Week of Regions and Cities di Bruxelles, l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione - ARTI ha illustrato Apulian Innovation Overview e Demomap, i due strumenti messi a punto dall’Agenzia per la sistematizzazione dei dati utili alla progettazione delle politiche della Regione Puglia.

Eletto a Bruxelles il nuovo presidente del Gruppo interregionale Adriatico-Ionico del Comitato delle Regioni. Paolo Di Laura Frattura, Presidente della Regione Molise, prende il posto del greco Apostolos Katsifaras. “Il Gruppo interregionale è l’articolazione del Comitato delle Regioni deputato alle politiche europee rivolte all'area Adriatico-Ionica. Tra gli impegni principali: l’attuazione della Eusair, la Strategia dell'Unione Europea per la Regione Adriatico-Ionica”.

Il Consiglio d'Europa è alla ricerca di diverse figure professionali da impiegare presso le proprie sedi a Strasburgo, Parigi, Yerevan e Podgorica. Le scadenze per presentare le candidature si susseguono fino a settembre 2016.