Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

HOME

È online la Relazione sintetica sullo stato di partecipazione dell’Italia al 1° bando per Progetti Standard del Programma ENI CBC MED 2014-2020. Il documento è stato elaborato nell’ambito delle attività di analisi dei dati e monitoraggio finanziate dal Programma Complementare di Azione e Coesione sulla Governance nazionale dei programmi dell’obiettivo Cooperazione Territoriale 2014-2020 (PAC-CTE), a supporto del Comitato Nazionale del Programma di Vicinato.

L’analisi considera le proposte progettuali con partner italiani, presentate in risposta alla 1° call, scaduta il 24 gennaio 2018, il cui iter di valutazione e selezione è terminato a gennaio 2019.

I progetti finanziati sono in corso di avvio e, pertanto, questa prima relazione è basata sui dati allo stato disponibili. Successivamente, il documento verrà integrato sia per una valutazione della coerenza delle attività progettuali rispetto alle strategie nazionali e regionali, sia per eventuali e auspicabili azioni di coordinamento con i programmi di mainstreaming e con le strategie sul Mediterraneo attualmente in corso (per esempio, l’Iniziativa WestMed).

Il progetto Triton, finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020, lancia una call per la selezione di 16 studenti (8 residenti in Puglia e 8 in Grecia) che parteciperanno alla Summer school sulla gestione sostenibile del patrimonio costiero e le azioni per mitigare l’erosione delle coste. Si tratta di un corso di formazione e informazione per operatori pubblici e professionisti. La scadenza per la partecipazione è il 5 settembre 2019 ore 12:00 (CET).

Considerato che oltre 17 milioni di europei vivono o lavorano in uno Stato membro diverso da quello di origine, l’Autorità europea del lavoro (European Labour Authority - ELA) aiuterà i singoli, le imprese e le amministrazioni nazionali a beneficiare delle opportunità offerte dalla libera circolazione delle persone e sarà uno strumento utile per garantire una mobilità del lavoro equa.

Il comitato scientifico del Festival Giornalisti del Mediterraneo ha attribuito i premi “Caravella del Mediterraneo” che saranno assegnati il 7 settembre 2019, ore 20.30, a Otranto, nella suggestività scenografia medioevale di Largo Porta Alfonsina. Oltre 70 i reporter, sia italiani che stranieri, presenti all’evento internazionale. Sarà l’occasione per valorizzare i talenti del giornalismo, ma anche la Puglia e la Città di Otranto. Dunque, dal 2 al 7 settembre, dibattiti e workshop, animeranno il confronto sul mediterraneo con giornalisti, diplomatici, accademici e magistrati. Tre le location: il Castello Aragonese, Largo Porta Alfonsina e Piazza del Popolo.

È in corso in questi giorni al CIHEAM Bari (1/12 luglio) il Corso di formazione sulla filiera olivicola per 25 rappresentanti pakistani delle province di Balochistan, Khyber Pakhtunkhwa, Federally Administered Tribal Areas e aree limitrofe.