Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Avvisi e Bandi

Tante le posizioni ancora aperte presso le Istituzioni dell’Unione Europea per “Esperti Nazionali Distaccati” (END) con possibilità di lavoro nel Consiglio UE, presso l’Istituto statistico – Eurostat e in diverse Direzioni Generali della Commissione come DG Cooperazione internazionale e sviluppo - Ricerca e innovazione – Ambiente - Istruzione e cultura - Mercato interno, industria, imprenditoria e PMI, e tante altre.

Ecco tutte le informazioni per la domanda di contributo annuale per la realizzazione di progetti congiunti di ricerca (PGR) approvati nei Protocolli Esecutivi di Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale (Es. Fin. 2019). Scadenza: 16 febbraio 2019.

Si chiama “Programma Sviluppo Start Up & PMI Innovative 2018” (denominato TECH UP 2018) ed è finalizzato a raccogliere le migliori proposte progettuali di giovani realtà innovative (Spin Off, Startup, Professionals, Ricercatori e PMI) che rispondano ai bisogni di tecnologie emergenti espressi dai Soci (Grande Industria) della Fondazione Ricerca & Imprenditorialità. Tre sono gli ambiti in cui è strutturato il programma: trend tecnologici emergenti di interesse trasversale (Technology Call), richieste focalizzate su tematiche di diretto interesse (Topic Call) e proposte afferenti domini di mercato più ampi (Innovation Call).

Promuovere una riflessione e condivisione dell'idea di Europa, per analizzare in maniera critica e propositiva il passato, il presente e il futuro dell'Unione. Questo l'obiettivo del concorso nazionale "Conoscere i Trattati: per un'Europa più forte e più equa" indetto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) con il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La Puglia chiama a raccolta i pugliesi nel Mondo per promuoversi come destinazione turistica. E lo fa con un avviso, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia, rivolto alle Associazioni dei Pugliesi nel Mondo (riconosciute dalla legge regionale n. 23/2000), strategiche per una regione come la Puglia, ricca di tradizioni storico-culturali e che vuole mantenere un forte legame con i discendenti dei pugliesi, emigrati nel mondo.