Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Scenari euromediterranei

Un manuale per le autorità regionali ed un dashboard territoriale per condividere le migliori pratiche politiche: sono due strumenti lanciati dal Joint Research Centre (JRC) della Commissione Europea. Il primo mira a facilitare l’utilizzo di output scientifici e tecnici da parte delle autorità regionali e comunali in tutta l'UE; il secondo offre una panoramica completa delle 276 regioni dell'UE e 1342 “sub-regions” con informazioni su 13 ambiti tematici, dall'economia all'istruzione, dall'occupazione alla salute, dall'energia al trasporto.

“Nel triennio 2014-2016 sono state spese per le politiche di internazionalizzazione risorse complessive pari a 266,4 milioni di euro tra fondi regionali, fondi comunitari e contributi dei privati”, lo ha dichiarato Stefano Bonaccini, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, commentando gli esiti della sesta riunione della cabina di regia per l’internazionalizzazione, co-presieduta dai ministri Calenda e Alfano nei giorni scorsi a Roma.

“Key figures on Europe 2017” è l’ultima pubblicazione di Eurostat, l’Ufficio Statistico dell'Unione Europea. Si tratta di una selezioni di dati che riguardano, per esempio, il cambiamento della popolazione, condizioni di vita, salute, educazione e formazione, mercato del lavoro, elementi di economia e finanza, commercio internazionale, ambiente, trasporti e tanto altro. La maggior parte dei dati riguardano l'Unione Europea ed i suoi Stati membri, mentre alcuni indicatori sono forniti per altri paesi, come i membri di EFTA (European Free Trade Association - Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera).

L’Istituto Italiano di Cultura - Ufficio Culturale dell’Ambasciata d’Italia a Tirana, in collaborazione con la casa editrice FJALA, presenta la versione in albanese del romanzo “La regola dell’equilibrio” di Gianrico Carofiglio (ed. Fjala 2017, tradotto da Ingrit Rudi). Appuntamento martedì 24 ottobre 2017, ore 18 - Biblioteca dell’Istituto Italiano di Cultura (Palazzo della Cultura, Piazza Skenderbej) a Tirana. I libri di Gianrico Carofiglio, con cinque milioni di copie vendute in Italia, sono tradotti o sono in corso di traduzione in 27 lingue.

L’Istituto Italiano di Cultura di Tirana ospita “Grand Tour Italia”, una mostra di Franco Fontana organizzata in collaborazione con il Centro di ricerca e archiviazione della fotografia del Friuli Venezia Giulia (CRAF), il Museo Storico Nazionale e il Ministero della Cultura albanese. Dopo la presentazione a Spalato, Fiume, Zagabria, Belgrado, Cetinje e in Italia, a Lignano Sabbiadoro, le opere di Fontana arrivano a Tirana dove resteranno in esposizione fino al 5 novembre 2017.