Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Scenari euromediterranei

Seconda una nota dell’Ambasciata d’Italia a Tirana, nell’intento di offrire un servizio migliore all’utenza in termini economici e di snellezza procedurale, a partire del 1° gennaio 2019 sarà possibile adottare anche per le traduzioni giurate la forma dell’Apostille (come previsto dell’art.1 della Convenzione dell’Aja del 5.10.1961, operativa tra Italia e Albania dal 01.07.2011).

In una cerimonia tenutasi presso la Residenza d’Italia a Tirana, l’Ambasciatore italiano Alberto Cutillo ha consegnato alla professoressa Diana Kastrati, capo del Dipartimento di Italianistica presso la facoltà di lingue straniere dell’Università di Tirana, l'onorificenza “ordine della stella d’Italia” nel grado di Cavaliere, attribuita con decreto del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Nell’ambito dell’Anno europeo del patrimonio culturale, lo Europe Direct Puglia, il Centro di Documentazione europea di Bari e il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari Aldo Moro lanciano 6 Caffè letterari europei dedicati ad altrettanti aspetti, importanti per la costruzione del futuro delle giovani generazioni e dell’Europa e per stimolare un cambiamento reale nel modo di fruire, tutelare e promuovere il patrimonio culturale, facendo sì che l’Anno europeo 2018 crei benefici a lungo termine per i cittadini.

7 gennaio 2019: è il termine ultimo per la partecipazione alla 2° edizione dell’Altiero Spinelli Prize for Outreach, celebrando il 30° anniversario della morte di uno dei padri fondatori dell’Unione Europea, Altiero Spinelli, e del 60° anniversario della firma del Trattato di Roma.

Il Parlamento europeo si schiera in difesa dei programmi di cooperazione fra Regioni Ue, meglio noti con la sigla Interreg. La presa di posizione arriva dalla commissione Sviluppo regionale, che ha approvato all'unanimità un testo che chiede anche - contrariamente a quanto proposto dall'esecutivo comunitario - il mantenimento dei programmi transfrontalieri basati su confini marittimi.