Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Scenari euromediterranei

L’Unione europea garantisce la tutela giuridica in materia di discriminazione. I cittadini europei possono esercitare il loro diritto di ricorso in caso di discriminazione diretta o indiretta. I diversi aspetti saranno presentati ed approfonditi dalla Visiting Professor Aleksandra Szczerba-Zawada, dell’Università polacca Jacob of Paradyż, in un ciclo di 3 seminari che si terranno presso l’Aula Seminari “M. Cifarelli” del Dipartimento di Scienze Politiche a Bari.

Il Teatro dei Luoghi Fest 2018 & FINETERRA, il progetto del Teatro Koreja – Lecce dedicato quest’anno allo scrittore Alessandro Leogrande, recentemente scomparso, prosegue in Albania e Kosovo con l’Opera da camera - Katër i Radës. Il Naufragio.  Appuntamento in teatro il 6 settembre a Scutari, l’8 settembre a Pristina ed il 10 settembre a Tirana.

Con l’estate 2018, i viaggiatori che prenotano pacchetti turistici beneficeranno di una maggiore tutela dei diritti dei consumatori. Le norme non riguarderanno solo i tradizionali pacchetti "tutto compreso", ma tuteleranno anche i consumatori che prenotano altre forme di servizi turistici combinati, compresi i pacchetti personalizzati in cui il viaggiatore sceglie diversi elementi da un unico punto vendita online o offline.

Il Progetto "Rete Siti Unesco" è cofinanziato dal Ministero per i Beni culturali ed elaborato dall'Associazione Province Unesco Sud Italia e coinvolge 14 siti del Mezzogiorno patrimonio dell'Umanità. È previsto un investimento complessivo di 1.080.000 euro. Obiettivo: dar vita a una rete unica ed integrata tra i territori del Sud che hanno un sito Unesco, promuovendo così, grazie alle nuove tecnologie, i beni culturali e paesaggistici.

Il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo politico sulla proposta della Commissione di dotare il Corpo europeo di solidarietà di un bilancio e un quadro giuridico propri fino al 2020. Tibor Navracsics (Commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport), Günther H. Oettinger (Commissario per il Bilancio e le risorse umane) e Marianne Thyssen (Commissaria per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori) hanno accolto favorevolmente l'accordo.