Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Le Regioni italiane hanno espresso un parere favorevole sul Documento triennale di programmazione e di indirizzo 2019-2021 sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo, pur prendendo atto di alcune criticità che non consentono di valorizzare il ruolo delle autonomie territoriali. In uno spirito di rafforzamento del Sistema Italia della Cooperazione, dunque, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha auspicato l’accoglimento di alcune osservazioni raccolte in un documento, avanzando una serie di proposte.

Le osservazioni riguardano il ruolo del sistema regionale, migrazione e sviluppo, il fondo per l’Africa, le risorse, l’educazione alla cittadinanza globale, ed ulteriori integrazioni puntuali.

Consulta qui nel dettaglio il documento approvato: COOPERAZIONE INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO: POSIZIONE SUL DOCUMENTO TRIENNALE DI PROGRAMMAZIONE E INDIRIZZO 2019-2021