Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Scenari euromediterranei

Contribuire al rilancio del processo europeo iniziato 60 anni fa, proponendo una riflessione sui traguardi raggiunti e sulla necessità di una maggiore integrazione: è l’obiettivo della Tavola rotonda “La Pace: scommessa vincente dell’integrazione europea” promossa in occasione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma dal Dipartimento di Scienze Politiche, in collaborazione con il Centro di Documentazione europea, lo Europe Direct Puglia, il Movimento Federalista Europeo.

“Obiettivo 2030: Patto dei Sindaci per il clima e l’energia - Strategie, finanziamenti, buone pratiche”: è il tema del forum che si terrà il 24 maggio 2017 presso l’Aula Magna di Palazzo Battiferri, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. L'evento è realizzato da Sviluppo Marche, in collaborazione con Regione Marche, Università degli studi di Urbino Carlo Bo, Anci Marche, Fondazione UniVerde, e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

L’avvio di un progetto pilota in Puglia per un polo avio-turistico italiano, l’individuazione di fondi europei per la promozione di una rete di idrobasi e avioresort aperta al turismo aereo da diporto. Saranno questi i temi al centro del 2° Convegno nazionale “Idrobasi e Avioresort in Italia”, il 20 e 21 maggio presso l’Hotel Bellavista Club di Gallipoli (Lecce).

Si terrà mercoledì 24 maggio 2017, alle ore 9.30 presso l’Hotel Tirana International (Sala Consortium) la conferenza intitolata “I rapporti tra Italia e Albania durante la Guerra Fredda”, promossa dall’Ambasciata d’Italia a Tirana. Interverranno: Alberto Cutillo, Ambasciatore d’Italia in Albania, Alfred Spiro Moisiu, Presidente emerito della Repubblica di Albania, Paolo Rago, curatore del progetto dI ricerca storica.

Si apre la strada per future collaborazioni in settori chiave del contesto economico dell’Albania dopo la missione imprenditoriale che l’Associazione italiana delle organizzazioni di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica (OICE) ha effettuato a Tirana, in collaborazione con l'Ufficio Tecnologia Industriale, Energia e Ambiente dell'Agenzia ICE (Istituto Commercio Estero) - Sede di Roma e l’Ufficio ICE di Tirana, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Tirana.