Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Scenari euromediterranei

Si terrà giovedì 22 giugno, presso la Camera di Commercio di Lecce (Viale Gallipoli, 39 - Sala Conferenze), il seminario di lancio del progetto “ENTREFISH” (Entrepreneurship for new employment and new skills in fishery’s and aquaculture’s SMEs ), co-finanziato dalla Commissione UE - EASME (Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie Imprese) nell’ambito dell’Avviso “Blue Careers” che mira a favorire l’occupazione per lo sviluppo della “Blue Economy”.

Il 7° Forum sulla coesione, che si terrà il 26 e il 27 giugno 2017 a Bruxelles, è un evento politico di ampia portata organizzato ogni tre anni, cui partecipano più di 700 persone tra rappresentanti di alto livello delle istituzioni europee, dei governi centrali, rappresentanti regionali e locali, partner economici e sociali, ONG e universitari. Il discorso introduttivo sarà tenuto dal Presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker e dal Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani.

Si terrà venerdì 16 giugno l’Energy Day organizzato a Tirana sul tema dell'Efficienza Energetica nella Repubblica di Albania. L’iniziativa si inserisce nell’European Sustainable Energy Week 2017 (EUSEW) e consentirà di porre in mostra aziende italiane e albanesi del settore su tavoli rappresentativi e di aprire momenti di networking alla fine dei lavori del workshop.

Adottati presso il Parlamento europeo e disponibili online due documenti: il primo sulla costruzione di pilastri per una politica di coesione dell'UE post-2020 ed il secondo sul miglioramento dell'impegno dei partner e della visibilità nell'esecuzione dei Fondi strutturali e d'investimento europei. Interessante anche lo studio “Research for REGI Committee – Building Blocks for a Future Cohesion Policy – First Reflections”.

Il Presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, è intervienuto alla riunione del Consiglio delle Rappresentanze Regionali di Confindustria guidato dal Presidente Stefan Pan e da Natale Mazzuca, Presidente del Comitato per la Coesione territoriale. Al centro del dibattito il futuro delle politiche di coesione in vista dell’apertura del negoziato sul bilancio europeo dopo il 2020.