Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

CBC IPA Adriatico

Grazie al Progetto Powered (Project of Offshore Wind Energy: Research, Experimentation and Development), il 28 giugno scorso è stato inaugurato sulla Diga foranea nord di Porto Corsini, nella zona del Terminal crociere, un impianto minieolico modello TN535 realizzato dalla Tozzi Nord (che è uno degli sponsor di Powered). La cerimonia ha visto la presenza dei partner del progetto, fra cui la Provincia di Ravenna, che ha organizzato l‘evento.

Si è tenuto nei giorni scorsi a SibeniK (Croazia) un incontro tecnico del progetto INTERMODAL (INTERmodality MOdel for the Development), finanziato con fondi IPA Adriatico CBC 2007-2013, sul tema: “Verso un approccio alla mobilità multimodale nelle aree urbane dell’Adriatico: nuove soluzioni e possibilità per un sistema di mobilità a basso contenuto di carbonio”.

Il 28 giugno il Progetto Powered propone a Ravenna due importanti appuntamenti: un convegno su come e dove si potrà utilizzare l’energia eolica nel mare Adriatico per lo sviluppo dei ‘green port’ (cioè uno scalo marittimo ad alta sostenibilità ambientale in cui le fonti energetiche rinnovabili giocano un forte ruolo) e l’inaugurazione di un impianto mini-eolico sul Molo Foraneo Nord a Porto Corsini.

C’è tempo fino al 10 luglio 2013 (ore 14.00) per iscriversi al bando TRY! – Training Regeneration Youth, un percorso partecipato e gratuito di formazione e scambio internazionale sul tema del contributo dei giovani alla rigenerazione urbana , realizzato nell’ambito del progetto Youth Adrinet dall'ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione) in collaborazione con Bollenti Spiriti.

L’Associazione degli Imprenditori della città di Zepce (Bosnia-Erzegovina) ha ospitato nei giorni scorsi il 2° meeting del progetto IPAtech “Tecnologia di miniaturizzazione: sinergie tra ricerca e innovazione per rafforzare lo sviluppo economico dell’Adriatico”; obiettivo quello di promuovere lo sviluppo dell’Adriatico attraverso la cooperazione economica, sociale e istituzionale.