Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

AREA ISTITUZIONALE

“Imagine all the people living life in peace…
You may say I'm a dreamer but I'm not the only one.
I hope someday you'll join us and the world will be as one”.

Quest’anno facciamo nostre le parole di John Lennon
per augurare un mondo unito, e in pace.
La Redazione Europuglia

La sottoscrizione del protocollo d'intesa fra Regione Puglia e UNAR - Ufficio nazionale antidiscriminazioni - del Dipartimento Pari Opportunità, ha dato vita al Centro di coordinamento regionale contro le discriminazioni, quale punto di riferimento territoriale nell'attività di prevenzione e contrasto ad ogni forma di discriminazione.

Tra i numerosi sviluppi della politica regionale comunitaria, seguiti alla riforma dei fondi strutturali del 1988, ha assunto notevole rilievo l'attenzione di Bruxelles per il ruolo delle città nell'ambito del processo di integrazione europea. In tal senso, il Programma di Iniziativa Comunitaria Urban Bari 1994-1999, finanziata dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale attraverso una quota comunitaria di 8.190.000euro, viene citata sul sito web della Commissione europea - Politica regionale quale programma di rigenerazione di "quartieri in crisi" portato a termine con successo.

“L’educazione delle giovani generazioni, non può che essere educazione alla pace e alla convivialità delle differenze”. Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola sottoscrivendo un Protocollo d’Intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale e la Tavola della Pace, l’organismo che da molti anni organizza la Marcia per la Pace Perugia-Assisi.

Dopo la giornata di sensibilizzazione curata a fine novembre dagli Assessorati al Mediterraneo e alla Cittadinanza Sociale della Regione Puglia, insieme al Consiglio d’Europa e al Ministero delle Pari Opportunità – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni razziali, alla Campagna “Dosta” contro la discriminazione dei Rom sarà dedicato un servizio tv di approfondimento nella rubrica della Tgr “EstOvest sguardo a Levante”. Appuntamento domenica 12 dicembre, alle ore 11.00 su RAI 3.