Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

La Puglia a Hong Kong e a Bangkok protagonista dell'iniziativa promozionale "La settimana della cucina italiana nel mondo 2017" promossa dal Governo Italiano e attuata dai Ministeri degli Esteri, delle Politiche Agricole, dell'Istruzione e dello Sviluppo Economico. Nei giorni scorsi una delegazione pugliese costituita da Regione Puglia, Arti Puglia e l'Ipseo "Aldo Moro" di Santa Cesarea Terme (Le) ha presentato al Console Generale d'Italia a Hong Kong Antonello De Riu gli interventi votati all'internazionalizzazione e al multiculturalismo messi in campo dalla Regione Puglia e l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione.

In particolar modo, il progetto "Puglia 4 China", iniziativa sperimentale di progettazione di un'offerta formativa dedicata agli operatori economici pugliesi per favorirne il riposizionamento sul mercato turistico cinese, ha suscitato interesse ed entusiasmo da parte del Consolato Italiano, in quanto la Puglia si attesta come prima regione in Italia ad aver realizzato un intervento coerente con la proclamazione dell'anno 2018, quale anno del turismo tra Europa e Cina.

La Puglia, infatti, già più di un anno fa ha ritenuto di dover cogliere l'opportunità di un Sistema-Paese come quello cinese; infatti, secondo previsioni recenti il “turismo outbound” cinese è diventato uno dei più grandi al mondo e produrrà entro il 2020 cento milioni di turisti cinesi all'estero.

L'approccio utilizzato dalla Regione Puglia è di tipo bottom up: infatti, l'assessore con delega all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro, Sebastiano Leo, ha accolto l'istanza presentata dall'IPSEO "Aldo Moro" di Santa Cesarea Terme di partecipare agli eventi in programma in Oriente finalizzati a promuovere la cultura, l'enogastronomia e le tradizioni pugliesi attraverso il sistema scolastico regionale. Una delegazione dell'Istituto ha dunque organizzato e realizzato uno showcooking presso l'Istituto Yan Chai Hospital Wong Wha Sun Secondary School. I ragazzi e i docenti cinesi hanno potuto degustare prelibatezze dell'enogastronomia pugliese e, al contempo, apprezzare la tradizione e la cultura popolare legate alle stesse, nonché i meravigliosi territori della nostra regione attraverso video professionali precedentemente realizzati dai ragazzi dell'istituto, che sono stati i protagonisti della fase organizzativa della missione internazionale, occupandosi dello sviluppo di concept creativo, shooting, montaggio e postmontaggio dei contenuti multimediali, lavorando al fianco di videomaker professionisti.

Regione Puglia e il Sistema Scolastico pugliese hanno dimostrato che l'istruzione e il capitale umano possono rappresentare il fattore strategico di vantaggio competitivo per la penetrazione dei mercati internazionali, come confermato dallo stesso Console nel corso dell'incontro. Sono emerse, infatti, numerose ipotesi di collaborazione per incrementare la visibilità e la promozione del brand Puglia nel mercato di riferimento e favorire lo sviluppo di relazioni e partnership sul versante dell'alta formazione.